Negli anni il Calcit ha cercato sempre con molta attenzione e sensibilità di intercettare le zone grigie di disagio che questa malattia porta con sè. Dunque nell’ambito di attività di riabilitazione psico-sociale, ha voluto offrire delle opportunità per supportare pazienti e famiglie in momenti così difficili della loro vita.

Abbiamo raccolto le segnalazioni della psiconcologia  dell’ospedale di Ponte a Niccheri sul bisogno dei pazienti di impegnare il tempo libero in attività che “fanno bene al corpo e alla mente” e così nascono i progetti:

Salutango

Il Calcit Chianti Fiorentino con il patrocinio della SIPO (Società Italiana di Psico-oncologia) Regione Toscana e Umbra, propone  un corso di Tango, per pazienti oncologici e familiari che mira: a riscoprire il proprio corpo, a reinventare un modo di relazionarsi con gli altri e con il proprio partner, a divertirsi.

Un volontario, maestro di tango, mette a disposizione la sua esperienza per “iniziare” alla magia del tango tutti coloro che hanno bisogno di ritrovare spazi di vita “liberi da malattia”.

Camminando

I volontari del Calcit e gli accompagnatori del gruppo Trekking Bagno a Ripoli, mettono a disposizione le loro esperienze e conoscenze del territorio con un progetto che mira a: riscoprire le proprie possibilità; stare con sè stessi e con gli altri; vivere momenti sereni nella con la natura; cogliere il positivo dentro e fuori di sè; ritrovare spazi di vita liberi da malattia.

Camminare è una pratica spontanea e naturale, muovere un passo dopo l’altro non è solo un modo semplice per prendere possesso da ciò che ci circonda ma può rappresentare un modo per dare sfogo a una necessità sia fisica che emotiva, una condizione in cui i pensieri più intensi e dolorosi possono affiorare e forse divenire accettabili.

Camminare può diventare un gesto, abitudine che costituisce uno stile di vita appropriato per chiunque voglia aiutarsi a star bene.

Camminare o fare attività fisica costante, seguire una corretta alimentazione, astenersi dal fumo, costituiscono i tre argomenti base delle linee guida dell’ OMS consigliati per la lotta al cancro.

 

 

  • Premio Poesia:

 

  • Formazione: