Siamo un’associazione di volontariato che nasce e persegue obbiettivi legati  alla cura e ai bisogni dei pazienti oncologici. 

Fin dagli anni 90 il Calcit  e’ stato determinante nello stimolare e aiutare la nascita di servizi come l’oncologia medica e le cure palliative domiciliari.

A tal fine, dai suoi esordi, sceglie di rispondere e sostenere le richieste  che il servizio pubblico presenta come: criticità acquisto di apparecchi elettromedicali, messa a disposizione di personale tecnico sanitario,acquisto automezzi per assistenza domiciliare ect.

Altra qualità è la forte caratterizzazione e radicamento nel territorio in cui prevalentemente opera, che la riconosce come una parte integrante della comunità solidale.

L’impegno e la collaborazione con il sevizio pubblico presso l’ Osma, è ormai radicato nella sua storia  e prosegue con progetti sempre più qualificati ed efficaci.

La Nostra Storia

Il Calcit Chianti Fiorentino ( Comitato Autonomo per la lotta ai Tumori) si costituisce nel 1985 per volontà di Wanda Masi Tofanari, in ricordo del grave lutto per la perdita della figlia.

Nasce come una piccola realtà associativa attenta ad offrire  alla popolazione anche ,attraverso i servizi pubblici ,cio’ che era importante per la diagnosi delle patologie oncologiche (acquisto del primo ecografo , piccolo ambulatorio dove venivano effettuati gli esami strumentali in  tempi congrui e a costi accessibili ) dimostrando una sensibilità  innovativa per la diagnosi precoce e la prevenzione.

Questa realtà associativa vive da sempre  di autofinanziamento, grazie alla generosità dei cittadini attraverso:

-iscrizioni a socio

-le donazioni

-i propri mercatini ed altre iniziative di beneficenza

-la gestione del poliambulatorio.

MISSION E VALORI

La nostra mission è stata ed è quella di avere una particolare attenzione ai bisogni dei pazienti oncologici e delle loro famiglie in tutte le varie fasi della malattia: prevenzione, insorgenza, malattia, fine vita, elaborazione del lutto.

In ogni momento di questo percorso il Calcit mette a disposizione volontari formati, per supportare e sostenere con risorse proprie, progetti condivisi con l’azienda sanitaria.
I nostri volontari collaborano in tutte le iniziative promosse: Poliambulatorio polispecialistico, l’assistenza domiciliare, i gruppi di auto mutuo aiuto, gli eventi per raccolta fondi.
Il volontario che si avvicina al Calcit e ne entra a far parte, offre il proprio tempo con grande spirito di solidarietà, per essere vicino, seppure in modo diverso, alle persone che stanno o hanno vissuto il dramma della malattia oncologica.
Il “ fare per gli altri “ è la risorsa più grande che la comunità può offrire.
I valori fondanti la nostra associazione sono: la gratuità, la solidarietà, la partecipazione.

STRUTTURA E STATUTO

Il Calcit è un Ente del Terzo Settore (ETS ex art. 101 comma 2 del decreto legislativo 117/2017).

Riconoscimenti giuridici: iscrizione registro volontariato decreto della regione toscana n.1256 del 4 ottobre 1994.

È costituito da un Consiglio Direttivo che ha una durata in carica di tre anni; tutte le cariche sono gratuite. La Sede del Calcit è a Grassina in Piazza Umberto I n° 14.

Organigramma:

costituito nella seduta del Consiglio del 3 dicembre 20191 in seguito a elezioni dirette dai soci.

Presidente Dr. Carlo Tempestini, Vice Presidente D.ssa Amelia Pizzi, Tesoriere Mauro Zampoli, Segretario Sandra Tattini, Consiglieri Andrea Passigli, Antonietta Spaltro, Mirko Casali, Paola Buozzi, Sergio Morozzi.

Comitato Scientifico:

Costituito il 30 gennaio 2020, nominato dal Consiglio e con una durata in carica di tre anni, ha il compito di esprimere pareri tecnico scientifici in merito alle attività e ai progetti in essere, in linea con gli scopi dell’Ente.

Nominativi: Dr. Giorgio Pasquini (Direttore Sanitario), Dr. Carlo Tempestini (Presidente), D.ssa Amelia Pizzi (Vice Presidente), Sig. Sandra Tattini (Segreteria), Dr. Luca Salimbeni, Dr. Stefano Papp, Dr.ssa Mariangela Rumini.

Comitato Organizzatore Eventi per raccolta fondi:

Serve a promuovere, organizzare eventi, mercatini, attività culturali e ricreative volte a diffondere i valori della partecipazione, della condivisione e della solidarietà. Attraverso questi strumenti si raccolgono fondi finalizzati a sostenere la mission dell’associazione.

Nominativi: Buozzi Paola Casali MirkoMorozzi SergioSpaltro AntoniettaTattini Sandra.

Ufficio Amministrativo con funzioni di segreteria e contabilità associazione: Simona MartiniDirezione Sanitaria Dr. Pasquini Perrott, Giorgio AroldoServizio infermieristico presso Poliambulatorio: Vieri Valentina, Coordinatore D.ssa Fasulo Adele.